Ricciardetto (Augusto Guerriero). Un grande giornalista dimenticato Claudio Taccucci

ISBN: 9781447872078

Published:

Paperback

300 pages


Description

Ricciardetto (Augusto Guerriero). Un grande giornalista dimenticato  by  Claudio Taccucci

Ricciardetto (Augusto Guerriero). Un grande giornalista dimenticato by Claudio Taccucci
| Paperback | PDF, EPUB, FB2, DjVu, talking book, mp3, ZIP | 300 pages | ISBN: 9781447872078 | 5.27 Mb

Augusto Guerriero (Avellino, 1893 – Roma, 1981), ha cominciato a scrivere sulla Critica Sociale nel 1917 contro la guerra e prevedendo l’ avvento del fascismo. Nel 1924, sul quotidiano il Mattino, definisce Mussolini “un arlecchino, un ciarlatanoMoreAugusto Guerriero (Avellino, 1893 – Roma, 1981), ha cominciato a scrivere sulla Critica Sociale nel 1917 contro la guerra e prevedendo l’ avvento del fascismo.

Nel 1924, sul quotidiano il Mattino, definisce Mussolini “un arlecchino, un ciarlatano fattosi demagogo” e prevede la sua politica avventurosa. La sua carriera giornalistica termina qui per riprendere poi con successo nel 1937, con lo pseudonimo di Ricciardetto, sull’ Omnibus di Longanesi, sui maggiori rotocalchi italiani fino al 1981, sul Corriere della sera fino al 1973. Montanelli dichiara di essere suo allievo, ma lo tradisce, seguendo una politica contraria a quella del suo maestro, con il Giornale.Scrivendo in maniera chiara ed efficace prevede la guerra mondiale e il suo esito, la guerra fredda, il conflitto Cina-URSS, la caduta di Krusciov, la sconfitta americana in Vietnam, ecc..

fino all’ attuale crisi dell’ Occidente e all’ espansione cinese.Prevede i mali dell’ Italia: la corruzione, le mafie, il “ciarlatano fattosi demagogo” , il debito pubblico che ci porterà all’ abisso.



Enter the sum





Related Archive Books



Related Books


Comments

Comments for "Ricciardetto (Augusto Guerriero). Un grande giornalista dimenticato":


topnaprawy.pl

©2012-2015 | DMCA | Contact us